Architettura Rurale e Paesaggio

Cantine Passalacqua

Recupero e transformazione di un fabbricato rurale nelle campagne di Apricena in struttura ricettiva per gli ospiti della cantina vinicola, secondo un concept esperienziale e innovativo.

Località

Apricena (FO)

Anno di completamento

2018

Architetto e Direttore Lavori

Arch. Gabriella Verardi

Collaboratori

Ing. Rossana Galiano

La Cantina vinicola Valentina Passalacqua è nota in Puglia per la produzione di vini da agricoltura biodinamica ottenuti dai vitigni autoctoni.

Nei pressi della cantina, tra la campagna di Apricena, i monti del Gargano e il Golfo di Manfredonia, i proprietari hanno acquistato un vecchio casale con stalle, jazzi e abitazioni rurali.

Valentina, proprietaria ed esperta del territorio, ha chiesto al nostro team di redigere un masterplan che racchiudesse un’idea innovativa per una struttura ricettiva strettamente connessa al mondo rurale dei vitigni e dei vini.

Il progetto, sviluppato secondo un’idea di “borgo” rurale e incentrato sul recupero della lunga stalla e degli edifici esistenti, ha inteso valorizzare la vista paesaggisticamente rilevante presente sul sito: a sud il mare del golfo di Manfredonia, a nord i muri verdi delle montagne verticali del Gargano.

La struttura ricettiva, progettata secondo linee guida ecosostenibili e bioclimatiche, si sviluppa all’interno dell’oliveto esistente, occupando tutti gli immobili presenti nell’ambito rurale di altissima qualità.

Icon Cultura locale

100%

Cultura locale

Icon Design su Misura

90%

Design su Misura

Icon Sostenibilità

90%

Sostenibilità